Calzolaio – Mi Formo e Lavoro

Prezzo: €0.00

Partenza: 16-12-2019

Durata: 210 ore

Sede: Sistea Società Cooperativa - Sede di Fragagnano

Posti disponibili: 15

Descrizione

Corso Gratuito per disoccupati – Mi Formo e Lavoro – Regione Puglia

Denominazione Corso: Calzolaio

Sezione: Sezione 3 – Offerta Formativa su Competenze Tecnico Professionali correlate al RRFP

Programma:

MODULO 1 – Riparazione calzature – 70 ORE (di cui 18 pratiche) – Storia delle calzature (5 ore); – Anatomia dei piedi e difetti (5 ore); – Coloritura, ceratura e lucidatura (5 ore di cui 2 di pratica); – Correzione esterna della tomaia (5 ore di cui 2 di pratica); – Risuolatura della calzatura (5 ore di cui 2 di pratica); – Allargamento della tomaia (5 ore di cui 2 di pratica); – Rinforzo della calzatura (5 ore di cui 2 di pratica); – Applicazione di nuove borchie (5 ore di cui 2 di pratica); – La sostituzione dei tacchi (5 ore di cui 2 di pratica); – Valutazione dell’entità e la convenienza della riparazione (5 ore); – Caratteristiche dei materiali da usare (pelli ed accessori) (5 ore); – Correzioni alla scarpa per scopi medici (5 ore); – Tecniche di cucitura e suolatura delle scarpe (5 ore di cui 2 di pratica); – Tecniche per l’utilizzo dei vari strumenti di lavoro (5 ore di cui 2 di pratica).

MODULO 2 – Scarpe su misura – 70 ORE (di cui 27 pratiche) – Costruire suole e solette per la base della calzatura a trancia o a trincetto (5 ore di cui 2 di pratica); – La scelta dei materiali (5 ore di cui 2 di pratica); – Montaggio della tomaia (5 ore di cui 2 di pratica); – Taglio della pelle della tomaia e della fodera (5 ore di cui 2 di pratica); – L’aggiuntatura cucendo le parti tagliate della tomaia (5 ore di cui 2 di pratica); – Caratteristiche dei materiali necessari per la confezione della calzatura (5 ore di cui 2 di pratica); – Strumenti necessari alle lavorazioni (5 ore di cui 2 di pratica); – Tecniche di cucitura, aggiuntatura, masticiatura per preparare la tomaia alla messa in forma (5 ore di cui 2 di pratica); – Tecniche di taglio e scarnitura della suola per l’assemblaggio alla tomaia (5 ore di cui 2 di pratica); – Tecniche di taglio e scarnitura della tomaia per preparare i pezzi da aggiuntare (5 ore di cui 2 di pratica); – Tecniche per il montaggio della calzatura per eseguire la sua messa in forma lavorando con pinze a martello (5 ore di cui 2 di pratica); – D.Lgs 81/08 Sicurezza nei luoghi di
lavoro (10 ore); – Realizzazione di una piccola lavorazione artigianale (5 ore pratiche).

MODULO 3 – Rifinitura della calzatura – 70 ORE (di cui 8 ore pratiche) – La coloratura della tomaia e della suola utilizzando pennelli (5 ore di cui 2 di pratica); – La coloratura della tomaia e della suola utilizzando pennelli spray (5 ore di cui 2 di pratica); – La correzione delle imperfezioni della tomaia dopo avere effettuato il controllo del prodotto finito (5 ore di cui 2 di pratica); – L’abbinamento dei giusti accessori (stringhe, solette) con gusto e senso estetico (5 ora); – La lucidatura della tomaia ed eliminazione dei graffi (5 ore di cui 2 di pratica); – Tipologie e caratteristiche delle cere e colori (5 ore); – Tipologie di accessori (5 ore); – Nozioni sulla qualità e sugli standard di qualità dei prodotti (35 ore).

Requisiti di accesso: 

  • Aver adempiuto al diritto-dovere o esserne prosciolto.
  • Aver stipulato patto di servizio presso il Centro Impiego.
  • Essere disoccupati o in NASPI.
  • Se stranieri, permesso di soggiorno che permetta di lavorare (non provvisorio).
  • I requisiti di disoccupazione dovranno essere mantenuti per tutto il corso, pena l’esclusione dai benefici previsti dal bando.

Verifiche: Somministrazione test finale a risposta multipla; Prova pratica.

Obbligo di frequenza: 70% delle ore, pena il non ottenimento dei benefici previsti dal bando.

Indennità: € 2.50/ora (percettori NASPI) – € 6.00/ora (non percettori di NASPI).

Attestazione finale: Dichiarazione degli apprendimanti.